?>

Amiche lontane, ma vicine.

 

 

Tutto cominciò dalla voglia di fare un’esperienza all’estero, di conoscere gente nuova che parlasse una lingua differente dalla mia, di vedere luoghi a me sconosciuti, di mettermi alla prova anche con una cultura diversa.

Era luglio del 2011, avevo 18 anni e partii per Màlaga per poter continuare a studiare la lingua spagnola tramite un corso con un’insegnante madrelingua.

Lì conobbi Laura, una ragazza intraprendente catanese. Laura amava lo spagnolo quanto me, amava rischiare e buttarsi nelle cose, senza farsi troppi problemi.

 

 

 

Capii che io e Laura potevamo diventare delle grandi amiche quando, una sera, stanche delle attività proposte dai nostri tutor, scappammo per andare a mangiarci una paella in centro.

Passammo la sera a mangiare, a bere sangria, a parlare e a ridere. Laura era proprio come me: libera, senza restrizioni mentali.

 

 

 

 

Da quel luglio del 2011, io e Laura non abbiamo mai smesso di sentirci e di vederci. Io a Milano, lei a Catania.

Il mese scorso, presa dalla voglia di staccare la spina, prenotai un volo.

Destinazione? Catania, of course!

 

Sono da poco tornata da Catania. Durante il volo da Milano, ho pensato a come è iniziata la nostra amicizia. Ho pensato a quanto dovremmo essere fiere di noi, per non aver mai smesso di coltivarla… nonostante la distanza notevole.

Ogni volta che passiamo del tempo insieme, mi rendo sempre più conto di quanto siamo simili e ha ragione il mio fidanzato quando mi dice:” sono proprio tue amiche”.

Sì, perché ci capiamo al volo, anche solo con uno sguardo, ridiamo in continuazione, abbiamo lo stesso entusiasmo per la vita, a partire dalle piccole cose, quelle che sembrano piccole piccole, ma che in realtà, ci riscaldano il cuore.

 

 

 

 

Amiamo mangiare, mangiare bene, nutriamo amore per tutto ciò che è fatto homemade. Amiamo il vino, ma adoriamo anche le tisane. Amiamo follemente viaggiare e sfogliare riviste di moda consultandoci se abbiamo visto o meno le nuove collezioni.

Abbiamo gli stessi valori, siamo umili e sincere, amiamo la nostra famiglia, il dono più prezioso del mondo.

Laura mi ha fatto passare dei giorni completamente spensierati, a ritmo di mare, sole, cultura, cibo e relax.

 

 

Questa è la parte che amo di un viaggio: conoscere persone meravigliose ed instaurarci un rapporto altrettanto splendido.

 

Letizia

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *